La Grazia del Perdono (Lina da Falerna)

Mi chiamo Lina e vivo a Falerna. Da venti anni sono vedova e madre di tre figli. La mia era una famiglia felice, ma all’improvviso, un dramma ci ha sconvolti cambiandoci la vita: mio marito, un impresario, viene assassinato. Non ci sono parole per descrivere il dolore che ho provato, provate solo ad immaginate la mia disperazione. I miei genitori mi sono stati vicino in ogni modo, sono venuti a vivere da me, ma io ero vuota, spenta, morta dentro, morta con mio marito. Mi dedicavo alla famiglia, ai miei figli, ma in me, giorno dopo giorno, fomentava l’odio, la rabbia e la consapevolezza che mai avrei potuto perdonare chi ci aveva fatto così male. Il peso di quest’ingiustizia tremenda, subita senza aver fatto nulla, provocava in me la voglia di vendetta. Con il tempo mi ero indurita, l’odio era talmente graande che non riuscivo neanche più a piangere per mio marito, quando sentivo la sua mancanza.

Ma, un giorno, inaspettatamente, il Signore è venuto in mio aiuto, mi ha fatto incontrare la Comunità “Gesù Ama” ed ho ricominciato a piangere, a pregare e a chiedere aiuto a Maria affinché mi conducesse da Gesù, perchè da sola non ci sarei mai riuscita. Piano piano ho capito di dover mettere Lui al primo posto, non più mio marito ed il mio passato: ho sentito il suo grande amore per me e gli ho chiesto finalmente la pace del cuore ed il dono del perdono. Durante una preghiera molto forte, che i fratelli fecero su di me al convegno, ho avuto una guarigione della memoria, gridavo e singhiozzavo e in ogni gemito, usciva un po’ di quel dolore che mi dilaniava… e con l’aiuto di Maria, che ho sentito molto vicino in quel momento, sono riuscita a perdonare gli assassini di mio marito, cosa che mai avrei ritenuto possibile… Questa testimonianza è per rendere gloria a Dio per la vita che mi ha ridato e per avermi fatto ritrovare la gioia, la felicità di amare e di vivere. Ora sono un’altra persona davvero. Gazie Signore.

Lode e gloria a te.

 

Lina da Falerna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.