I Sacramenti

Siamo parte di un corpo mistico, la Chiesa, che viene purificato, curato e nutrito dai Sacramenti che, accompagnati da segni visibili, scandiscono i momenti importanti della nostra esistenza e della vita cristiana.

Nell’effusione dello Spirito Santo riscopriamo il Battesimo, fiume di grazia che cancella il peccato e porta con sé amore, gioia, pace e vita eterna; è poi con la Confermazione che lo Spirito risveglia in noi la consapevolezza dei doni ricevuti con il Battesimo e ci fa riscoprire di essere “soldati di Cristo” impugnando, come dice San Paolo, le armi per combattere la battaglia della fede.

E inoltre Gesù Cristo, nella sua perfezione, non ci fa mancare nutrimento e sostentamento e ci unisce a Lui offrendo se stesso come cibo di vita eterna, attraverso il Sacramento Eucaristico. Così riceviamo un equilibrio non più fondato sull’io ma su Dio, su Suo Figlio che ogni volta si incarna in noi. L’unione a Dio diventa ancor più intima e vera quando, per mezzo del sacramento della Riconciliazione, purifichiamo il nostro cuore da ogni peccato e ci abbandoniamo alla Sua grande misericordia come figli prodighi che ritornano alla casa del Padre.

Come il Signore guarisce con lo Spirito, così guarisce anche il nostro corpo con il Sacramento dell’Unzione degli infermi, ridonando pace e speranza nel momento della sofferenza. La vita nello Spirito è segnata poi da due sacramenti importanti che conducono ad una scelta significativa, forte e importante della nostra esistenza: quello dell’Ordine e quello del Matrimonio.

Il sacramento dell’Ordine è lo strumento per mezzo del quale la Chiesa sceglie e consacra i propri sacerdoti dando loro la facoltà di celebrare l’Eucarestia, di rimettere i peccati con la Riconciliazione e quindi di mettere a frutto i carismi a favore del popolo di Dio per la sua crescita spirituale.

Il sacramento del Matrimonio consacra, invece, l’unione degli sposi e dà loro la Grazia di essere segno dell’amore che fa crescere e moltiplica la vita: nasce così la famiglia, dimora di Dio in mezzo agli uomini, tempio dello Spirito Santo, dove l’amore umano viene trasfigurato dall’amore stesso del Padre.

Sentiamoci tutti chiamati a rinnovare ogni giorno, in modo sempre più autentico e profondo, la nostra partecipazione a questi segni efficaci della Grazia che ci rendono un corpo solo ed un’anima sola con i fratelli e con Dio. Rimani saldo nella fede, cura la tua anima e purificala, accostandoti con convinzione e consapevolezza ai sacramenti e sappi che in questo modo verrai fortificato, rinvigorito, protetto dall’Amore di Dio e sarai ancora di più uno strumento prezioso della Salvezza che il Padre vuole donare al mondo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.